Auto importate giapponesi

Auto importate giapponesi e loro popolarità.

Allora, cosa rende le auto importate giapponesi così popolari tra le persone da indurle a importarle su scala globale dal Giappone?

L'importazione di auto dal Giappone non è una novità e i concessionari e gli acquirenti di auto individuali lo fanno da circa 40 anni con le sue umili origini originarie della Nuova Zelanda alla fine degli anni '80.

È stato un momento divertente importare le auto perché avevi un biglietto gratuito per importare praticamente tutto ciò che il tuo cuore desiderava. Dalle auto a noleggio alle auto delle scuole guida, ai taxi e tutto il resto, potremmo importare qualsiasi auto a cui abbiamo inviato la nostra mente.

Questa volta è stato ottimo anche per l'esportatore di auto giapponese o "agente d'asta”Come sono ben noti oggi. Questi ragazzi lo stavano ammazzando finanziariamente perché non avevano concorrenza e un pubblico prigioniero perché non c'era Internet, quindi una volta che l'acquirente dell'auto è venuto da te, era tuo per sempre.

Le migliori auto importate dal Giappone

Nuovi mercati automobilistici.

Gli anni '1980 ci sono passati così come la moda, Madonna, i capelli grandi e alcune delle auto dall'aspetto peggiore di quel secolo in corso (avrebbero avuto una rinascita negli anni a venire conosciuti come JDM) Ora sono gli anni '90 e altri paesi iniziano annusare l'economia dell'importazione di automobili dal Giappone rispetto a ciò che offriva il mercato interno. Ciò era particolarmente evidente in Nuova Zelanda e nel Regno Unito come esempi.

Vediamo un esempio.

Domestic Market

Importazioni giapponesi

  • Vecchie auto del dopoguerra
  • Mal gestito
  • Manutenzione costosa
  • Mal fatto per l'epoca attuale
  • Inaffidabile
  • Manutenzione costante
  • Piccoli fattori di sicurezza
  • Scarso rapporto qualità-prezzo
  • Non economico
  • Nessun accessorio moderno

  • Piccolo e compatto
  • Economico
  • Economico
  • Affidabile
  • Abbiamo fatto
  • Molti accessori (aria condizionata)
  • Leggero
  • Di buone dimensioni
  • Disegni moderni
  • longevità

C'erano così tanti buoni motivi per comprare un'auto dal Giappone e così pochi motivi per non farlo. Tuttavia, a quel tempo c'erano ancora molti veterani della seconda guerra mondiale che erano i maggiori acquirenti di auto usate in questi paesi e anche i loro figli guidavano auto. Questi bambini del dopoguerra dovevano andare all'università e lavorare, quindi abbiamo richiesto un trasporto affidabile.

Queste vecchie auto prodotte in Australia (Holden e Falcon), nel Regno Unito (Hillman, Humber, Vauxhall), ecc. Non erano più popolari tra le giovani generazioni ed era necessario un cambiamento. Dovevano far posto alle auto importate dai giapponesi.

Cerca auto importate dal Giappone

Superare il pregiudizio pubblico giapponese.

Era un buon momento per aprire paesi e menti aperte e questi pregiudizi nei confronti del Giappone stavano lentamente svanendo. Tuttavia, ricordiamo ancora oggi di aver incontrato la città locale "Bobby Fava" nel suo caldo Falcon che chiamava la nostra macchina "Rice Beater" Questo genere di cose non era tanto un pregiudizio ma più una mancanza di accettazione e le parole di papà che echeggiavano nella sua testa.

Ricordo personalmente la prima macchina giapponese della famiglia che arrivò nel vialetto che era una Toyota Corolla del 1972 e l'uomo era bello. Non avevo idea di quanto fosse bello in quel momento. Questa macchina è stata venduta nuova in Nuova Zelanda e l'abbiamo acquistata di seconda mano nel 1975 o nel 1976. La Hillman Minx era sparita per sempre e il sentimento di mio padre nei confronti del Giappone stava lentamente diminuendo così come lo erano i sentimenti di altri papà all'epoca, tra cui "Bobby`s?

Con il passare degli anni da questi dinosauri, anche i vecchi pregiudizi sono scomparsi, poiché le auto prodotte in Giappone sono migliorate e l'accettazione sociale di esse era molto maggiore su scala globale. Il Giappone non era più un mistero e la gente ha iniziato ad accettare l'adesivo "Made In Japan" come un segno di buona qualità e qualcosa da abbracciare piuttosto che da evitare. Le porte del Giappone si aprirono e gli occidentali si accalcarono lì negli anni successivi godendosi la cultura, lo stile di vita, il cibo e le opportunità che il Giappone offre. Fino al Covid 19, il Giappone era il posto dove andare in Asia.

Un nuovo capitolo è iniziato nel mondo automobilistico per il Giappone tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80, assicurando che sarebbe diventato il giocatore dominante nella produzione automobilistica per molti anni a seguire.

Per le migliori auto dal Giappone vedere Auto Trader Imports

Perché le auto giapponesi sono più economiche?

Le auto giapponesi usate sono meno costose per molte ragioni che descriveremo un po 'di seguito. Ci sono molti incentivi offerti all'acquirente di auto giapponesi che li mantengono impegnati e motivati ​​ad acquistare nuove auto su una base di circa 5-10 anni. Questi incentivi vanno da tassi di interesse zero a aliquote fiscali più pesanti con l'invecchiamento dell'auto, i costi di manutenzione e gli incentivi del franchise locale Toyota, Nissan, Honda, Mazda, Daihatsu o Mitsubishi che offre ottimi affari difficili da rifiutare.

Anche i giapponesi amano le auto più di quanto tu possa mai immaginare. Con uno spazio limitato nelle grandi città e costretti a vivere in una casa o in un appartamento più piccoli, un'auto è il miglior oggetto da possedere. Il proprietario dell'auto giapponese sarà spesso orgoglioso di questa vettura per i suoi 5-10 anni di proprietà con manutenzione e pulizia regolari, ecc. Spesso spendono migliaia di dollari per realizzare l'auto con parti e accessori after-market che a loro volta diventeranno qualcun altro un giorno in un altro paese.

Queste auto vengono scaricate in giapponese aste di automobili da rivenditori a migliaia su base settimanale. Ora, con Internet, gli acquirenti di auto globali che utilizzano i servizi di agenti d'asta professionisti possono acquistare queste auto tramite asta, dando loro una seconda vita in una nuova casa. Queste auto saranno normalmente ben tenute con un basso chilometraggio e sotto i 2 anni, che è un altro ottimo motivo per acquistare alcune auto importate dal Giappone

Per le migliori auto dal Giappone vedere Auto Trader Imports

Acquista la tua prossima auto in Giappone

Con un volume così elevato di auto che entrano nel mercato in Giappone settimanalmente, non c'è tempo come il presente per entrare e dare un'occhiata in giro. Le aste di USS Tokyo, Nagoya, Osaka, JU Tokyo, Zip Tokyo e molte altre avranno solo l'auto che stai considerando. Potrebbe essere una Toyota Blade, una Porsche 911, una Mercedes Benz G63 AMG o una Nissan AD wagon. C'è una macchina per tutti.

Contattaci qui su Whatsapp + 81-90-5400-6384 o Skype su Autotraderimports (una parola e deve contenere le importazioni) o [email protected] per qualsiasi domanda.

Controlla anche le aste direttamente qui.

Grazie per aver letto

Cerca le auto qui alle aste di auto in Giappone